B1

È richiesta per la guida di quadricicli diversi da quelli leggeri. Questa patente si può conseguire a partire da 16 anni e non abilita alla guida di alcun tipo di motociclo.

B

È richiesta per la guida di autovetture e autocarri con numero di posti minore di 9 compreso il conducente e massa massima minore di 3500 kg. Con questa patente è possibile guidare un complesso di veicoli composto da: una motrice di categoria B trainante un rimorchio di massa massima autorizzata inferiore a 750 kg; una motrice di categoria B trainante un rimorchio di massa superiore a 750 kg purchè la massa massima autorizzata del complesso sia minore di 3500 kg una motrice di categoria B trainante un rimorchio di massa massima autorizzata superiore a 750 kg a condizione che la massa massima autorizzata del complesso sia minore di 4250 kg. Tale estensione della abilitazione è condizionata dal superamento di una prova pratica di guida con un veicolo specifico e comporta l’apposizione del codice 96 sulla patente di guida. Questa patente si può conseguire a partire da 18 anni.


BE

È richiesta per la guida di complessi di veicoli composti da una motrice di categoria B e rimorchio con massa massima autorizza superiore a 750 kg ma minore di 3500 kg; ne deriva che la massa massima autorizzata del complesso è minore di 7000 kg. Questa patente si può conseguire solo se si è già in possesso della patente B. 

B96

Questa patente si può conseguire a partire da 18 anni

Abilita a condurre complessi di veicoli composti da una motrice della categoria B e da un rimorchio (oltre 750 kg) la cui massa massima autorizzata, insieme a quella della motrice, non sia superiore a 4.250 kg. Occorre sostenere un’ esame di guida con idoneo complesso di veicoli.